QUATTUOR SANCTI “MURATORI”

E’ nota la bolla papale di Clemente XII del 1738  con la quale, nello stigmatizzare la “conventicola” dei framassoni, ne divulgava la scomunica. E’ noto anche come l’Unità d’Italia fosse stata concertata da personaggi legati alla corporazione dei liberi muratori: dai Savoia a Cavour, da Mazzini a Garibaldi, con il sostegno delle Logge straniere, prime fra tutte quelle di Gran Bretagna. Perciò, una volta presa Roma, spodestato il Papa e instaurato lo Stato Unitario, divenne possibile costruire nel cuore stesso della neo proclamata Capitale d’Italia non solo una chiesa di culto cristiano non cattolico, ma addirittura che in questo medesimo luogo potessero essere celebrati i padri stessi della framassoneria internazionale. Maggiore affronto poteva essere reso al romano pontefice?

san paolo entro le mura

IN ALTO: St. Paul’s Within the Walls (esterno ed interno)

Infatti il visitatore distratto che avrà la ventura di entrare in St. Paul’s Within the Walls (San Paolo entro le mura), nella centralissima via Nazionale, scoprirà una delle tante curiosità da iniziati di questa città. La comunità anglicana aveva costruito il proprio edificio di culto lungo il nuovo asse della città umbertina che si presentava al viaggiatore al suo sbarco alla Stazione Termini (nell’Ottocento più avanzata rispetto all’attuale e con il prospetto d’ingresso ubicato dove oggi sono i giardini fra l’Esedra e S. Maria degli Angeli), a metà strada dell’arteria che tagliava longitudinalmente il quartiere di nuovo impianto compreso fra le Terme di Diocleziano e piazza Venezia.

All’interno di questa chiesa, nell’abside, incuriosiscono i mosaici realizzati a partire dal 1873 su cartoni del famoso pittore britannico Edward Burne-Jones. A ben guardare le fisionomie dei Santi su sfondo dorato alla maniera bizantino-ravennate tanto cara alla scuola del Revival neo-medioevale in quegli anni pre-raffaelliti e allineati ai dettami del Morris e dello stile Arts and Crafts, ci accorgeremo di una cosa assai singolare e impertinente: nel registro inferiore al di sotto del catino absidale, tre dei Santi difensori della fede raffigurati nella parte destra dell’emiciclo: S. Giacomo, S. Patrizio e  S. Andrea sono travestimenti di altrettanti personaggi reali, tutti notoriamente “freemasons”. Considerato il clima anticlericale del tempo, un irriverente messaggio trasversale all’Oltretevere.

Si tratta, infatti, rispettivamente del nostro Giuseppe Garibaldi che nel 1864 era stato Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia; del generale Ulysses Grant, 18° presidente degli Stati Uniti d’America; di Abraham Lincoln.

2

IN ALTO: il secondo cavaliere da sinistra è San Giacomo (Garibaldi); il terzo è San Patrizio (generale Grant); il terzo con tunica verde e scudo crociato è Sant’Andrea (Lincoln).

Per sé il pittore Burne-Jones si riservò il ritratto di S. Giovanni Crisostomo (il primo dei Dottori della chiesa d’Oriente a sin. del S. Paolo centrale); mentre S. Ambrogio (l’ultimo dei Dottori della chiesa d’Occidente a destra del Santo di Tarso) ha le fattezze di J. P. Morgan, il mecenate inglese che aveva finanziato la costruzione della chiesa, completata nel 1879 su progetto dell’architetto George Edmond Street (1824-1871)*.

san paolo entro le mura

IN ALTO: i dottori della chiesa Greca (a sin. di S. Paolo) e di quella Latina (a destra del Santo di Tarso).

Burne-Jones faceva parte di una confraternita artistica inglese che in Italia aveva trovato il proprio luogo dell’anima. Dante G. Rossetti, spirito guida dei Pre-raffaelliti e intimo sodale di Burne-Jones, era massone; e massone era notoriamente anche Kipling, che di Burne-Jones  aveva sposato la figlia. Perciò non  è peregrino ipotizzare che lo stesso Burne-Jones fosse un affiliato. Sicuramente era assai vicino alla sensibilità dei liberi muratori.

Se si volevano toccare i nervi scoperti del mondo cattolico, l’operazione – sia pure sottotraccia e destinata agli adepti – poteva cogliere nel segno.

arch. Renato Santoro – Roma, aprile 2015

NOTA*  lo stesso cui si deve a Roma la chiesa anglicana di via del Babuino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...